Home » Diventare Soci

Diventare Soci

Possono diventare soci tutte le gli studiosi, le Associazioni, le Istituzioni, i cui interessi scientifici, studi e ricerche corrispondano alle finalità dell’associazione.

L’ammissione dei soci avviene tramite invito del Consiglio Direttivo o su domanda corredata da un curriculum, e sarà approvata e deliberata dal Consiglio Direttivo, che ne darà pronta comunicazione ai soci.

La domanda e il curriculum devono essere inviate all’indirizzo e-mail del Presidente Andrea D’Onofrio: andonofr@unina.it. L’iscrizione alla società comporta il pagamento di una quota associativa annuale:

  • € 40,00 per studiosi dottorandi o comunque inseriti, in modo fisso o precario, nel mondo lavorativo;
  • € 10,00 per laureandi, di CdL magistrali o specialistiche, o neolaureati privi di qualsiasi collocazione retributiva (in forma strutturata o precaria).

Il versamento va fatto su

IBAN:   IT49G0335967684510700173009

indicando come nome del beneficiario: SISCALT

Per bonifici dall’estero indicare anche il codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Gli associati maggiori di età hanno diritto di voto per l’approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell’associazione.

La qualifica di socio viene meno nei seguenti casi:

a)      Per mancato pagamento, entro un anno, delle quote associative dovute.

b)   Per recesso, che va comunicato, almeno trenta giorni prima dell’effettiva operatività, attraverso lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Consiglio Direttivo e inviata al Presidente. Il recesso non dà in ogni caso diritto alla restituzione delle quote e dei contributi già versati o del materiale dichiarato acquisito al patrimonio della Società con atto formale.

c)      Attraverso delibera motivata dell’Assemblea, su proposta del Consiglio Direttivo, qualora il socio abbia messo in atto comportamenti lesivi per l’immagine della Società o di nocumento per il regolare svolgimento della sua attività. Il provvedimento di esclusione deliberato dall’Assemblea ha valore inappellabile.